PROGETTO SERVIZIO DI ASSISTENZA ODONTOIATRICA DOMICILIARE



L'Ambulatorio Dentistico Madonna Bianca dispone dell'attrezzatura completa (anche radiologica) per lo svolgimento di attività odontoiatriche, cliniche e protesiche, anche al domicilio, del Paziente non deambulante per le più diverse situazioni.

Il personale medico è istruito all’uopo ed è in grado di fornire l'assistenza odontotecnica minimale.

Inoltre, disponendo la Stuttura del Laboratorio Interno, è possibile offrire un' assistenza odontotecnica rapida.

L'accesso domicilare avviene con un'automobile (Unità Mobile) che può trasportare comodamente sino a 7 passeggeri e tutte le attrezzature d'uso.

Mediante la vettura può essere possibile il trasporto assistito dell'Utente all'Ambulatorio.


REGOLAMENTO

  • Il servizio è privato, ma finalizzato alla sussistenza sociale, e quindi calmierato economicamente.
  • Il servizio è rivolto a tutti i cittadini presenti sul territorio provinciale in STATO DI NECESSITA’, non deambulanti al proprio domicilio - residenza, invalidati anche temporaneamente, ricoverati in strutture protette e/o ASP (case di Riposo), malati terminali ecc.
  • Il servizio è erogato previa prenotazione  di almeno 15 giorni, fatta salva la disponibilità anticipata e/o emergenze - urgenze - priorità oggettive.
  • Le prestazioni erogabili sono quelle limitate al superamento della difficoltà oggettiva, rimandando la prosecuzione al raggiungimento della dembulabilità (se prognosticamente raggiungibile) e/o rinvio al Curante.
  • Il tariffario di riferimento applicato è in Allegato n. 3 delle Direttive della GP per l'attuazione della LP 22/2007 – Allegato parte Integrante della Delibera della G.P. N. 3344 dd 30 dicembre 2009.
  • La spesa per le prestazioni erogate ai cittadini che non rientrano nei parametri dell'Assistenza  di cui alla Legge Provinciale n. 22 dd 12 dicembre 2007 è interamente a carico del Paziente, cui somma la spesa forfetaria di € 100,00 se la prestazione è erogata nel territorio del Comune di Trento; nella fattispecie di interventi extra comunali è aggiunta la tariffa di recupero chilometrico secondo le tabelle in uso all'APSS e la tariffa di compensazione oraria aggiuntiva di € 50,00 per ogni ora effettiva di tempo per il viaggio (calcolata in andata e ritorno).
  • Gli Utenti residenti nella PAT da almeno tre anni, di età inferiore ai 18 anni e oltre ai 65 rientrano nella fruibilità dei trattamenti di cui alla LP 22/2007, così come tutti gli altri Utenti con ICEF - Odontoiatria inferiore a: 0,20. A questi ultimi potrebbe spettare una quota di compartecipazione come risultante dalla certificazione ICEF rilasciata dal CAF.
  • Ai sopraddetti soggetti spetta comunque la quota forfetaria di chiamata di € 100,00 cui si aggiunge l'eventuale tariffa di rimborso chilometrico.
  • L'Ambulatorio emette la fattura direttamente al Paziente.
  • Gli importi relativi all'accesso (forfait – chilometraggio – tariffa oraria),  si intendono riferiti ad ogni accesso e quindi ripetibili per ogni eventuale accesso concordato successivo al primo.
  • L'Ambulatorio è disponibile a convenzioni con case di riposo e/o Enti Assistenziali e/o istituti di Credito e/o altre strutture Aziendali che si assumono le spese, anche solo di accesso e/o di rimborso viaggio (chilometraggio). Con le sopraddette realtà sono contrattabili ulteriori tariffe forfettarie.
  • L'Ambulatorio, limitatamente al Servizio di Assistenza domiciliare con l'Unità Mobile, promuove accordi con Gruppi di solidarietà, Associazioni culturali e/o Onlus, disponibili a finanziare il progetto con mezzi in solido (vetture – materiali – strumenti – personale di volontariato) o finanziario, da utilizzare esclusivamente tale  servizio.
  • In prima applicazione l'Ambulatorio Dentistico Madonna Bianca stipula un accordo di sostentamento con privati per avere in disponibilità la vettura (Unità mobile), affinchè sia temporaneamente concessa in uso gratuito all'Ambulatorio con la limitazione alle finalità assistenziali domiciliari odontoiatriche.
  • Per divulgare l'informazione relativa al  Servizio viene predisposta una locandina e/o biglietto in disponibilità ai Servizi Socio - Sanitari presenti sul territorio provinciale (RSA – Servizi infermieristici del territorio – Medici di Base – Farmacie – Ospedali/Case di Cura ecc..).